• stralcio di una mappa urbana risalente al 1840 ca. con l'assetto del convento e dell'attiguo orto prima della trasformazione in villa comunale

  • alcuni ambienti del convento prima della loro trasformazione in quartiere militare e carcere

  • il complesso conventuale negli anni '30 dello scorso secolo, durante una manifestazione fascista (coll. P. Lo Iacono)