• volta affrescata nel presbiterio

  • l'intervento di anastilosi completato

  • Mappa del 1840 ca. con l'assetto della c.da Calvario

  • Kronos, gigante proveniente da S. Maria della Luce, in deposito provvisorio presso la chiesa.

  • schema della città antica elaborato da Zonara l'arabo (da Pagliaro Bordone)

  • Altare maggiore con S. Antonio di Padova, legno policromo, Noè Marullo, 1908

  • Monumento funebre di Liboria Di Salvo, marmo, G. Scarfì, fine XIX sec.

  • stemma della famiglia Russo

  • Palazzo Santangelo, già Lo Iacono