• Catino dell'abside, affresco del Pantocratore, versione databile al XV sec.

  • l'abbeveratoio e le scuole di c.da Neviera

  • l'asse principale della villa con le sculture realizzate durante i simposi estemporanei

  • cappelle principali con altare della Santa

  • Affresco nella volta, particolare con autografia del pittore, Salvatore De Caro 1808, (ph. L. Di Salvo)

  • Chiesa della SS. Trinità

  • Il complesso conventuale in una mappa del 1840 ca. in evidenza il corridoio pergolato alla cui estremità si trovava la fontana

  • Casa del Barbiere